Maltrattamenti in famiglia, 41enne arrestato dai carabinieri di Patti

I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Patti hanno arrestato, in flagranza di reato, un 41 enne originario di Lipari, ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia. A seguito di varie richieste pervenute al numero di emergenza “112”, l’equipaggio dell’Arma in servizio di pronto intervento raggiungeva rapidamente l’abitazione di una donna presso cui era stata segnalata una lite in corso.

I militari, giunti sul posto, hanno sorpreso l’uomo che, dopo aver scardinato con la forza la porta d’ingresso dell’abitazione, lanciando urla minacciose, era già penetrato all’interno della casa ove si trovava in quel momento la moglie con il figlio minore.

Immediatamente arrestato, il soggetto è stato condotto presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Patti e trattenuto in attesa della celebrazione del processo dinanzi al Tribunale di Patti.

 

Condividi