Detenevano un panetto di hashish: due cugini finiscono in manette

Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. È questo il reato di cui dovranno rispondere il 37enne S.V. e il 24enne L.S.V., due cugini di Lipari sorpresi ieri dai carabinieri della Stazione locale mentre tentavano di dividere in dosi un panetto di hashish di oltre 50 grammi.

I due cugini erano monitorati dai militari dell’Arma da diversi giorni. In particolare, nel pomeriggio di ieri i carabinieri hanno pedinato il più giovane dei due che, a bordo del proprio motociclo, si era recato presso l’abitazione del cugino in località Marina Corta di Lipari. I militari hanno deciso di procedere alla perquisizione domiciliare entrando nell’abitazione dalla porta lasciata incautamente aperta, sorprendendo i due uomini mentre stavano dividendo in dosi il panetto di hashish incriminato. Nel corso della perquisizione domiciliare è stato rinvenuto altresì un bilancino di precisione.

I due arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni in attesa di comparire avanti al Giudice del Tribunale di Barcellona P.G. per l’udienza di convalida dell’arresto.

Condividi