Vìola prescrizioni: sorvegliato speciale arrestato dai carabinieri, la Procura lo rimanda a casa

I carabinieri di Barcellona hanno arrestato M. C., 31enne barcellonese, ritenuto responsabile della violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza cui era  sottoposto.

I militari della Sezione Radiomobile, nel corso del controllo presso l’abitazione dell’uomo, sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, accertavano che M.C. era  in compagnia di un altro individuo con precedenti di polizia, in violazione delle prescrizioni previste dalla misura di prevenzione personale che impongono di non frequentare persone con precedenti penali.

Su disposizione della Procura di Barcellona, M. C. è stato rimesso in libertà e dovrà continuare a sottostare agli obblighi della misura di prevenzione già applicata.

Condividi