Droga negli accendini, un arresto a Taormina

I carabinieri di Taormina hanno arrestato un uomo di 48 anni che aveva escogitato un singolare nascondiglio per 1,2 grammi di cocaina: la droga era in due accendini, non funzionanti, in cui era possibile svitare la parte inferiore. L’uomo è ora ai domiciliari per detenzione di sostanze stupefacenti.

All’indagato sono stati sequestrati anche otto grammi di marijuana, materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione che i militari hanno trovato durate una perquisizione nella sua abitazione.

Condividi