Al via la I° edizione di Sicilia chiama Africa nei colori del Carnevale di Castroreale

Anche Castroreale si prepara a tuffarsi nelle  festività carnevalesche. Domani, infatti,  a partire dalle ore 16. 00  la Piazza Duomo si vestirà di un  tripudio di colori e maschere grazie all’evento dal titolo “ SICILIA CHIAMA AFRICA NEI COLORI DEL CARNEVALE DI CASTROREALE” organizzato dal Circolo Auto e Moto d’Epoca Alzavalvola, da sempre pronto a creare e appoggiare eventi che diano lustro e vitalità al borgo castrense,   in collaborazione con le Associazioni presenti nel territorio , con il patrocinio del Comune ed in stretta collaborazione dello SPRAR (Castroreale )ove sono ospitati rifugiati provenienti dalla Nigeria. L’evento ha lo scopo di interagire con le famiglie nigeriane presenti regalando loro un momento di puro divertimento che porta  con sé un  messaggio solidale di condivisione e di aggregazione.  In  Piazza Duomo ,dunque,  si daranno appuntamento le maschere ed i carri allegorici dell’Associazione allestiti dall’ “ ASD FLY DANCE “ che sfileranno lungo le vie del centro.

Saranno presenti inoltre due scuole di ballo che animeranno la sfilata con balli che ricordano le danze africane e la partecipazione straordinaria della storica Banda  Musicale  “ M.Settimo Sardo “ che per l’occasione si vestirà con costumi carnevaleschi.

Tutti i presenti, infine, e sempre in Piazza Duomo , si potranno gustare e apprezzare i prodotti tipici sia nigeriani che locali in uno scambio simpatico di gusti e forme.

Il direttivo del Circolo Auto e Moto d’Epoca “ALZAVALVOLA”, organizzatore dell’evento, nella persona del  suo presidente Enrico Munafò, ringrazia per la collaborazione l’associazione Pro Loco Artemisia, l’associazione Forum Agenda 1.8 di Bafia, l’associazione ASAC di Castroreale, l’Associazione A.C.S. di Protonotaro, il Gruppo “ Amiamo Castroreale “, l’associazione Andromeda, Bar Renè di Protonotaro, Bar al Duomo di Castroreale, Pizzeria Castropub, Azienda agricola Contrada Crizzina, Trattoria Pizzeria Skiticchio, Panificio biscottificio Botteguccia, La casa di Maria e le scuole di ballo Stars Accademy  e Asd Fly Dance. Infine e non per ultimo si ringrazia l’amministrazione comunale in particolare l’assessore alle politiche sociali Dott.ssa Giusy PINO per la sua preziosa collaborazione nell’allestimento dell’evento. Un evento   da non perdere per vivere il Carnevale castrense nella sua totalitĂ  di colori e allegria.

 

Condividi