Jonio in tempesta, litorale sferzato dai marosi

Mentre domani mattina a Palermo si discuterĂ  dei danni causati dal maltempo nel litorale tirrenico (devastato il lungomare di Capo d’Orlando), le mareggiate “divorano” anche il litorale jonico della provincia di Messina.

Onde alte a Giardini Naxos con il mare che ha praticamente rischiato di abbattere un tratto del muraglione in cemento, circostanza giĂ  avvenuta nel febbraio 2014.

Stesse scene a Letojanni, Santa Teresa, Sant’Alessio e Furci, dove i detriti trasportati dai marosi sono addirittura arrivati sulla sede stradale. La situazione è comunque sotto controllo, sul posto sono presenti gli uomini della Protezione civile e gli agenti municipali dei rispettivi comuni che s’affacciano sullo Jonio.

Mare in tempesta che ha attirato l’attenzione di molti curiosi che hanno immortalato l’evento per poi postarlo sui social.

Tonino Demana

Condividi