“Fanculo la Patria” con spray nero: sfregiato il monumento ai Caduti

Un gesto deplorevole e vigliacco, come può definirsi imbrattare con spray nero il monumento ai Caduti alla passeggiata a mare? Succede anche questo a Messina, dove una mano idiota ha letteralmente sfregiato la memoria. “Fanculo la Patria” campeggia sul monumento alla Batteria Masotto e rappresenta un pugno nello stomaco per chi ha combattuto per l’Italia e per i suoi ideali.

Oggi che non ci sono piĂą ideali e soprattutto non c’è rispetto non resta che prendere atto dell’inqualificabile gesto. Amaro il post su Facebook dell’ex consigliere comunale Piero Adamo: “Siete solo quattro vigliacchi”. L’Associazione nazionale mutilati e invalidi di Guerra sezione di Messina ha commentato e preso le distanze dal gesto.

“Evidentemente all’autore del gesto mancano le basi che sono il principio del sacrificio degli italiani che hanno dato la vita per il bene della Patria – ha dichiarato il presidente provinciale Claudio Dispenzieri –. Lo scempio commesso lede l’onore e la dignitĂ  di chi con grande spirito di abnegazione è stato gravemente ferito e caduto in guerra senza minimamente pensare che tra di loro ci sono anche i soldati che con il loro sacrificio hanno consentito anche all’autore di questo ignobile gesto, di poter essere libero”.

Indagini sono in corso da parte della Digos per cercare di risalire agli autori di questo mortificante gesto.

 

Condividi