CittĂ  sventrata dalla fibra ottica, il Comune sospende i lavori

I danni non si contano, così qualcuno inizia a maledire internet e la fibra ottica. Nonostante le scansioni con georadar (protocollo del Comune), i sottoservizi continuano a subìre danneggiamenti, per non parlare dell’asfalto, letteralmente sventrato da nord a sud. Lo abbiamo piĂą volte evidenziato anche noi nel corso dei nostri servizi.

Le segnalazioni sono state confermate da un sopralluogo del vicesindaco Salvatore Mondello. Allora l’Amministrazione comunale ha dato mandato ai dipartimenti competenti di sospendere temporaneamente i lavori in attesa che vengano ripristinati “tutti i danni arrecati alla città”.

“In considerazione dell’insostenibilitĂ  dei disservizi – scrive Mondello in una lettera indirizzata ai Dipartimenti comunali Lavori pubblici, Patrimonio e MobilitĂ  urbana, al Comando della Polizia municipale e alla societĂ  ‘Open Fiber’ – si chiede ai dirigenti di sospendere tutte le attivitĂ , onerando la societĂ  di predisporre un quadro complessivo dei danni e un conseguente piano dei lavori di ripristino.

Sarà possibile riprendere le attività soltanto dopo aver effettuato tutte le riparazioni derivate da una cattiva esecuzione dei lavori e dopo preventiva autorizzazione da parte dei dirigenti, che, a loro volta, sono onerati di una puntuale e rigida attività di controllo”.

 

Condividi