Rapinò gioielleria a Taormina, 41enne catanese finisce in carcere

I carabinieri di Catania Librino hanno arrestato un 41enne catanese su ordine di carcerazione della Corte d’Appello di Messina. L’uomo, giĂ  condannato dai giudici per rapina aggravata ai danni di una gioielleria, reato commesso a Taormina nel 2015, era al momento in comunitĂ , ma è stato trasferito nel carcere di Catania Piazza Lanza, dove sconterĂ  la pena definitiva di un anno e tre mesi.

Condividi