“Quartieri Sicuri”, Polizia mette a segno 4 arresti

Controlli estesi a tutto il territorio cittadino, da nord a sud, con particolare attenzione alle piazze spesso interessate da attività di spaccio. Prosegue “Quartieri Sicuri”, l’operazione promossa dalla Polizia di Stato volta a contrastare le più svariate fattispecie delittuose.

In campo come sempre i poliziotti delle Volanti della Questura di Messina coadiuvati dagli operatori del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale e dell’Unità Cinofila di Catania, che hanno portato all’arresto di quattro soggetti: uno per tentato furto di rame; l’altro per lesioni aggravate e danneggiamento, e l’altro ancora per stalking. Infine, ieri è stata arrestata la messinese di 46 anni Angela Albano, in quanto accusata di essere evasa dagli arresti domiciliari a cui era stata sottoposta pochi giorni fa per il reato di furto aggravato ai danni di un esercizio commerciale del centro cittadino. Inoltre, sono stati deferiti in stato di libertà sette soggetti ed elevati sei verbali per infrazioni al codice della strada.

E poi le scuole al centro di interventi costanti e approfonditi volti a combattere lo smercio ed il consumo di sostanze stupefacenti: il fiuto di App, pastore tedesco esperto in materia, ha permesso il sequestro di ben quattro dosi di droga del tipo hashish e marijuana.

Condividi