Paradosso a Santa Margherita, un passo carrabile blocca l’attivazione del semaforo

Si arricchisce di un’altra puntata la telenovela del semaforo lampeggiante di Santa Margherita. Dopo i continui black out legati al maltempo ed il braccio di ferro per l’acquisizione dell’impianto – ora di pertinenza del Comune di Messina, prima era dell’Anas – il semaforo continua a non funzionare con notevoli rischi per gli automobilisti che dalla via Nazionale si immettono sulla Statale 114.

Si susseguono gli appelli dei residenti affinchĂ© venga risolta la questione, in questi giorni un cartello è stato affisso sotto il semaforo ed il commento è un misto di rassegnazione ed amarezza: “Si avvisa la cittadinanza che l’Amministrazione comunale sistemerĂ  i semafori dopo che ci scappa il morto”. Da indiscrezioni provenienti da Palazzo Zanca sembrerebbe che il semaforo sarebbe stato riparato, ma la mancata attivazione sarebbe legata ad un passo carrabile. Adesso sarebbe quindi un privato a bloccare il semaforo, un cavillo burocratico che suona come una beffa e che mette a repentaglio l’incolumitĂ  di centinaia di automobilisti in un tratto di strada spesso teatro di gravi incidenti.

Il Comune avrebbe cercato di contattare il proprietario del passo carrabile, ma lo stesso non si sarebbe presentato negli uffici di competenza per avviare le pratiche e consentire il ripristino del semaforo.

Intanto si continua a rischiare con la speranza che il cartello affisso non sia un sinistro presagio…

Tonino Demana

 

Condividi