Giovane di Barcellona trovato in possesso di droga al Villaggio Aldisio

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina, in collaborazione con la Compagnia di Barcellona, hanno arrestato, in flagranza di reato, A. A., 25 anni, ritenuto responsabile di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e porto di coltelli di genere vietato.

Durante un controllo a Villaggio Aldisio, i militari dell’Arma hanno fermato il giovane alla guida della propria autovettura ed insospettiti dall’atteggiamento nervoso, lo hanno sottoposto a perquisizione personale e veicolare, rinvenendo, abilmente occultati all’interno dell’abitacolo, due involucri di plastica contenenti 106 grammi di marijuana due coltee lli di genere vietato.

La successiva perquisizione nell’abitazione di Barcellona ha permesso di rinvenire ulteriori 16 grammi di marijuana ed un bilancino di precisione.

Lo stupefacente, i coltelli ed il bilancino di precisione sono stati sequestrati e A.A. è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ristretto nella camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Messina Gazzi a disposizione della Procura della Repubblica di Messina.Questa mattina è comparso davanti al Giudice del Tribunale di Messina che, dopo aver convalidato l’arresto, ha rimesso in libertà il giovane, disponendo la sottoposizione dell’obbligo di dimora con divieto di allontanarsi dall’abitazione nelle ore notturne.

 

Condividi