Uil: “Autostrade disastrose, tutta colpa del Cas”

“Lo diciamo da tempo, l’autostrada Messina-Catania e la Messina-Palermo versano in condizioni disastrose che rappresentano un pericolo per i cittadini. Colpa di una disastrosa gestione del Cas che ha messo a rischio anche il futuro dei lavoratori dello stesso Consorzio. Per questo apprezziamo l’intervento del prefetto di Messina, Carmela Librizzi, che ha chiesto misure urgenti per la A18”. Lo hanno affermato Claudio Barone, segretario generale della Uil Sicilia, e Ivan Tripodi, segretario generale della Uil Messina: “Sino ad oggi il Governo Musumeci è stato in silenzio.

Bisogna che sul Cas ci siano decisioni chiare e trasparenti per uscire da una palude che sta danneggiando la Sicilia. Adesso speriamo nella messa in sicurezza delle due autostrade e la salvaguardia dei lavoratori”.

Condividi