A18 disastrata, la Prefettura impone nuovi lavori al Cas

Altri giorni di passione, esattamente tre, sulla disastrata A18 Messina-Catania. Dopo gli interventi tampone effettuati ieri (non sono mancate le polemiche), venerdì, sabato e domenica si lavorerĂ  nel tratto della Messina-Catania in corrispondenza dell’ormai famosa frana di Letojanni. Questa la decisione presa dalla Prefettura e dal Cov insieme al Consorzio autostrade siciliane per superare le criticitĂ  di quel tratto.

In tutti e tre i giorni dall’alba fino al tramonto saranno effettuati i lavori di pavimentazione integrale di un chilometro di strada. Il traffico delle auto provenienti da Catania sarà come ieri indirizzato a Giardini sulla Strada statale 114 fino allo svincolo di Roccalumera.

I mezzi pesanti saranno deviati a Giardini ed immessi in autostrada a piccoli gruppi. In direzione Messina e Catania auto e mezzi pesanti viaggeranno regolarmente, ma dovranno essere fermati prima del restringimento per un senso unico alternato.

I sindaci dei paesi della fascia jonica si sono impegnati a predisporre appositi servizi con l’ausilio della Polizia municipale per impedire che si formino ingorghi lungo la Statale 114.

Condividi