Capri Leone, erogati 270 mila euro per l’asilo nido, immobili e strade

Ammontano a ben 270 mila euro i finanziamenti che saranno devoluti dalla Regione Siciliana e dal Ministero dell’Interno a beneficio di Capri Leone, piccolo comune messinese stanziato nel comprensorio nebroideo.

In particolare i fondi in esame saranno ripartiti nel seguente modo:

  • 150 mila euro devoluti dall’assessorato regionale alla famiglia da destinare per la gestione dell’asilo nido comunale per i prossimi tre anni;

  • 70 mila euro assegnati dalla Regione Siciliana da impiegare per l’efficientamento energetico e la riduzione del rischio sismico ed idrogeologico;

  • 50 mila euro devoluti dal Ministero dell’Interno da destinare per la messa in sicurezza e la riqualificazione di beni immobili e strade ricadenti sul suolo comunale.

Cruciale il ruolo dell’assessore regionale alle autonomie locali nonchĂ© ex sindaco di Capri Leone, Bernardette Grasso, con riferimento ai fondi gestiti dall’assessorato regionale alla famiglia. Infatti, a fronte di 8 milioni di euro disponibili, i vari comuni stanziati nel Messinese avevano inizialmente presentato a Palermo progetti per soli 1,5 milioni di euro. In tal senso l’assessore Grasso ha esortato gli altri comuni affinchĂ© aderissero al bando al fine di assegnare altre risorse tra quelle rimaste.

Condividi