Incubo A18: maxi-tamponamento a Scaletta, 2 feriti

È davvero un periodo nero per la disastrata A18 Messina-Catania, che si conferma uno dei tratti più pericolosi d’Italia.

L’ennesimo incidente si è verificato oggi intorno alle 15.20 nei pressi della galleria “Castello Diruto”, all’altezza di Scaletta Zanclea. La carambola ha coinvolto ben dieci auto ed un mezzo pesante. In quel tratto da alcuni giorni, si procede in un’unica carreggiata a doppio senso.

Necessaria la chiusura dell’autostrada fra Tremestieri e Roccalumera in direzione Catania. Due i feriti, per fortuna non gravi; entrambi sono stati accompagnati all’ospedale “San Vincenzo” di Taormina.

Sul posto la Polstrada, diverse ambulanze del “118”  e i Vigili del Fuoco. Lunghe code a partire dalla da Giampilieri e destinate ad allungarsi, visto che dovranno essere rimossi i mezzi per poi procedere alle indagini ed alla messa in sicurezza del tratto interessato dall’incidente, tra l’altro non distante dallo scontro mortale che la settimana scorsa costò la vita a tre persone.

L’autostrada, in direzione Catania, è stata riaperta alle 17.10.

Traffico in tilt sulla Statale 114 con file interminabili nei centri abitati di Scaletta, Itala, Ali Terme, Nizza e Roccalumera. Pesanti rallentamenti anche fra Tremestieri e Giampilieri.

Condividi




Change privacy settings