“Le Giornate della Salute”: decine di visite durante il primo incontro. Sabato secondo appuntamento

“La prevenzione è importante e rappresenta il primo passo per l’accesso alle cure. Per questo abbiamo pensato a una campagna di prevenzione con screening e controlli rivolti soprattutto alla terza età, a quella fascia di popolazione che con più difficoltà riesce sottoporsi a visite mediche specialistiche in centri privati e non può aspettare le lunghe liste d’attesa nei presidi pubblici”. È quanto ha dichiarato la dottoressa Daria Caminiti, chirurgo specialista in otorinolaringoiatria ed esperta in allergologia, spiegando il perché ha deciso di ideare “Le Giornate della Salute”, l’iniziativa volta a prevenire le patologie che riguardano da vicino la terza età per il tramite di screening e visite gratuite. La prima giornata si è tenuta nei giorni scorsi presso i locali della Casa di Soggiorno per Anziani “Carlo Zuccaro” di Taormina: decine i controlli effettuati, che hanno visto l’entusiastica adesione della cittadinanza, oltre quella di numerosi specialisti, dell’associazione Misericordia “San Giuseppe” di Letojanni e gli Enti locali del comprensorio.

Per tutto il 2019, – prosegue la responsabile dell’iniziativa – l’ultimo sabato del mese, io e numerosi colleghi che hanno sposato l’iniziativa saremo a disposizione degli anziani, ma anche delle persone meno abbienti, per garantire a tutti il diritto alla salute“.

La dottoressa Daria Caminiti, con il supporto delle volontarie della Misericordia “San Giuseppe” di Letojanni, ha effettuato visite e screening otorinolaringoiatrici e audiologici ai tanti cittadini provenienti da tutto il comprensorio, da Mojo Alcantara a Santa Teresa di Riva, e agli ospiti della Casa di Soggiorno per anziani “Carlo Zuccaro” di Taormina. La dottoressa Daria Caminiti sarà presente a tutti gli appuntamenti de “Le Giornate della Salute” per eventuali valutazioni audiologiche. Si prosegue sabato 26 gennaio con una giornata di prevenzione dedicata alla nutrizione: dalle 8.30 alle 13.30 nei locali della Casa di Soggiorno per anziani “Carlo Zuccaro” di Taormina la biologa nutrizionista Maria Teresa D’Agostino effettuerà una valutazione clinico nutrizionale con consigli per uno stile di vita sano.

Il successo di questa prima giornata di prevenzione – afferma Antonietta Labisi, gestore della Casa di Soggiorno per anziani “Carlo Zuccaro” – ci fan ben sperare che sempre più persone possono avere accesso alle visite specialistiche. Un servizio gratuito rivolto non soltanto agli ospiti della struttura ma a tutti gli anziani di tutto il comprensorio, grazie al patrocinio di numerosi enti locali, che possono incontrare e farsi visitare da specialisti preparati e attivi sul territorio. Questa è la prima edizione che andrà avanti per tutto il 2019 con un appuntamento mensile, ma ci auguriamo che ce ne possano essere delle altre per dare l’opportunità agli anziani di avere adeguati consulti specialistici, arrivare a una diagnosi in tempi brevi ed avere accesso alle cure“.

Iniziative come questa – evidenzia Francesca Celi, vice governatrice della Misericordia “San Giuseppe” di Letojanni – hanno un importante impatto sociale. La prevenzione per noi della Misericordia è una parola d’ordine e noi la promuoviamo in ogni ambito. Le statistiche parlano chiaro: una diagnosi precoce può portare a cure migliori e contribuire a salvare molte vite“.

Le Giornate della Salute hanno ottenuto il patrocinio della Fraternita Misericordia “San Giuseppe” di Letojanni e dei comuni di Taormina, Antillo, Castelmola, Francavilla di Sicilia, Gaggi, Gallodoro, Giardini Naxos, Graniti, Forza d’Agrò, Letojanni, Mojo Alcantara, Mongiuffi Melia, Randazzo, Roccella Valdemone, San Teodoro, Santa Teresa di Riva, Sant’Alessio Siculo. Media partner delle “Giornate della Salute” è la Maurfix Srl, agenzia di comunicazione e strategia digitale di Roma, con sede operativa anche a Taormina (www.maurfix.it).

Condividi