Carneficina A18, tre indagati

La Procura di Messina ha iscritto nel registro degli indagati tre persone per l’incidente stradale avvenuto la notte tra lunedì e martedì sulla A18 Catania-Messina all’altezza di Itala che e’ costato la vita all’assistente capo della Polizia stradale Angelo Spadaro, 55 anni, Salvatore Caschetto, autotrasportatore 42 anni e all’81enne calabrese Rosa Biviera.

Indagati un uomo di 33 anni di Comiso alla guida dell’autoarticolato che avrebbe disseminato olio sull’asfalto, un 43enne di Catania che con il proprio mezzo ha travolto il poliziotto (poi morto) sceso dalla pattuglia per effettuare dei rilievi e un un 28enne il cui autotreno ha investito e ucciso Caschetto sceso dal suo Tir per aiutare le altre persone.

Tutti e tre sono accusati di omicidio stradale e disastro colposo in concorso; il 43enne di Comiso deve rispondere anche di attentato alla sicurezza dei trasporti, perche’ l’aver disseminato l’olio sulla carreggiata in direzione Messina avrebbe messo a rischio tutti gli altri utenti. Disposto anche accertamento tecnico per ricostruire la dinamica dell’incidente.

Condividi