Inaugurato l’Anno accademico: ospite d’onore il direttore del Museo egizio di Torino

E’ stato Christian Greco, direttore del Museo egizio di Torino, l’ospite d’onore alla cerimonia di inaugurazione dell’Anno Accademico 2018/19 al Museo regionale di Messina.

La cerimonia è stata aperta dai saluti istituzionali del Presidente della Regione, Nello Musumeci, della Direttrice del Museo regionale di Messina, Caterina Di Giacomo e del Presidente della CRUI e Rettore dell’Universita’ di Napoli Federico II, prof. Gaetano Manfredi.

Nel corso del suo intervento, il rettore Salvaore Cuzzocrea ha illustrato i traguardi raggiunti dall’Ateneo peloritano nel settore della ricerca, dell’internazionalizzazione, della didattica e dei servizi agli studenti, sottolineando “le difficoltĂ  in cui si muovono le UniversitĂ  italiane in questi anni”. “Anni difficili – ha detto – entro cui di certo l’UniversitĂ  non ha ricevuto tutte quelle attenzioni sotto forma di investimenti e potenziamento complessivo dei sistemi di reclutamento e ricerca che pure sarebbero stati auspicabili in una misura ben piu’ consistente di quanto non sia realmente accaduto”.

“Il patrimonio culturale – ha detto Greco – in un periodo di digitalizzazione, in cui si progettano app e gaming, corre il rischio che i teen ager guardino le app e non i quadri reali, e’ necessario quindi che si trovi un modo intelligente per usare la tecnologia.

Chiedo aiuto agli Atenei per trovare un nuovo modello di valutazione dei Musei, che non è il numero di visitatori annuale, si deve capire che sono un patrimonio ed il luogo dove si conserva la memoria”.

Condividi




Change privacy settings