Terremoto 1908, l’Associazione “Messina-Russia” organizza lettura teatrale

“Mečnikov racconta Messina. Dieci giorni dopo il disastro”. È questo il nome dell’evento che si terrà alle 18 e 15 di oggi presso la Chiesa Valdese in via Laudamo 16: si tratta di una lettura teatrale organizzata dall’Associazione Culturale “Messina-Russia” in collaborazione con la Chiesa Valdese e Giambra Editori per il 110° anniversario del terremoto dello Stretto. Qui di seguito riportiamo la trama dell’evento:

A dieci giorni di distanza dal catastrofico terremoto di Messina del 1908, Il’ja Il’ič Mečnikov, nobel per la medicina da appena due mesi, sente il bisogno di ricordare la città che più volte lo aveva ospitato e dove era avvenuta la scoperta della fagocitosi, chiave di volta del suo destino di scienziato“.

I testi della serata sono tratti dalla recente pubblicazione Discorso su Messina, a cura di Giuseppe Iannello e Alexandra Voitenko per i tipi Giambra.

Condividi