Spacciavano marijuana: nonno e nipote arrestati dai carabinieri

Nonno e nipote spacciatori con la droga sotto il materasso. I carabinieri della Stazione di Messina Gazzi hanno arrestato un pregiudicato 66enne e il nipote 18enne, incensurato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli uomini della Stazione di Gazzi seguivano i movimenti sospetti nei pressi dell’alloggio del Villaggio Aldisio dove vivano i due messinesi e, dopo diversi appostamenti, hanno fatto irruzione nell’abitazione.

La perquisizione ha permesso di scoprire oltre di 2 chili di marijuana imballati in due involucri di cellophane, nascosti sotto un materasso, inoltre sono stati rinvenuti due bilancini di precisione perfettamente funzionanti, occultati tra gli utensili della cucina, e la somma contante di duemila euro, ritrovata sopra un armadio. Nonno e nipote sono stati pertanto arrestati e condotti nel carcere di Gazzi.

Condividi