L’ITT Majorana di Milazzo entra nell’era digitale

Nell’ambito del rinnovamento della didattica digitale/innovativa e in funzione dell’attivazione del percorso di diploma quadriennale in informatica e telecomunicazioni, di fatto, l’unico concesso dal Miur nella provincia di Messina, l’ITT Majorana di Milazzo è  entrata  nell’era digitale  con la realizzazione, in collaborazione con Raffineria di Milazzo e con Apple,  di una “Future classe room”; ovvero, un’aula ad alta tecnologia, munita di 30 ipad concessi in comodato d’uso a ciascun allievo per interagire con il docente e per fruire di un cloud di condivisione con il mondo esterno. A tal riguardo a partire  da domani e e per quattro ulteriori appuntamenti pomeridiani ( 12, 19 e 26 gennaio ), l’ITT Majorana di Milazzo aprirà le porte ai genitori ed agli alunni delle terze medie che vorranno visitare la scuola in vista delle imminenti iscrizioni alla scuola superiore.
E’ di questi giorni, inoltre, la notizia che all’istituto tecnologico mamertino è stato concesso un finanziamento di 100 mila euro per la realizzazione di un ambiente digitale all’interno del quale si attiverà un Fab-Lab aperto a giovani del territorio e fruibile dagli allievi e dai giovani diplomati della scuola milazzese.
“L’obiettivo – spiega il dirigente scolastico Stello Vadalà – è quello di dare agli studenti di elevato potenziale che saranno iscritti a questo corso una offerta formativa ancora più qualificata innovando la didattica attraverso nuovi modelli di apprendimento quali webinar e modalità di lezioni e-learning”.
Queste le basi di un’istruzione sempre  più digitale  per creare il team manager del domani.

 

Condividi