Maurolico occupato, gli studenti: “Protesteremo finchĂ© non verremo ascoltati”

Durante questo primo giorno di occupazione sono state avanzate ulteriori richieste di incontri urgenti con le autoritĂ  competenti a fornire delucidazioni sull’attribuzione del linguistico alla nostra scuola“. A renderlo noto è il direttivo degli studenti del Maurolico, il cui plesso scolastico è stato occupato a partire da martedì scorso per ottenere una serie di incontri con il sindaco e l’assessore Lagalla. “Stiamo attendendo una risposta da ormai settimane (sono stati rifiutati giĂ  ben tre incontri in precedenza) – si continua a leggere nella nota – e siamo determinati a portare avanti la nostra protesta finchĂ© non verremo finalmente ascoltati“.

Nell’attesa, abbiamo organizzato (e continueremo a farlo) una serie di attivitĂ  extradidattiche formative che riteniamo utili per lo sviluppo della forma mentis di noi giovani, permettendo comunque a chiunque ne manifesti la volontĂ  di svolgere regolarmente lezione“.

Condividi




Change privacy settings