Presentata la quarta edizione di “Onde Sonore”

Si apre all’insegna delle novitĂ  la quarta edizione di Onde Sonore, la manifestazione musicale organizzata dal Gruppo Caronte&Tourist in occasione delle festivitĂ  natalizie. NovitĂ  che prendono piede a partire dal luogo designato per ospitare la relativa conferenza stampa di presentazione: l’evento si è tenuto infatti presso la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea intitolata al giornalista e critico d’arte Lucio Barbera. “Si può fare cultura anche partendo dalla scelta dei luoghi in cui organizzare una conferenza stampa“, ha affermato il manager delle risorse umane di Caronte&Tourist, Tiziano Minuti, che poi ha aggiunto: “Si tratta di una location che ha un qualcosa di magico“. La Galleria d’Arte in questione ospita al suo interno una collezione di dipinti e sculture di noti artisti italiani ed europei delle piĂą variegate correnti: si va dal Futurismo al Realismo.

Passando però alle novitĂ  piĂą corpose della nota manifestazione musicale, dobbiamo focalizzarci su “Elio” e Max Garrubba, rispettivamente la nuova nave ammiraglia del Gruppo Caronte&Tourist all’interno della quale verranno ospitati i vari eventi e il nuovo direttore artistico di Onde Sonore: “Per quest’anno – ha spiegato Minuti – la manifestazione si sposta nei saloni della “Elio”, la prima nave traghetto del Mediterraneo ad essere alimentata a gas naturale liquefatto e che dunque non inquina. Inoltre, considerato che la manifestazione continua a crescere, abbiamo deciso di far organizzare Onde Sonore a Max Garrubba, noto bluesman nel panorama musicale nazionale che da sempre si occupa di musica“.

Quella di quest’anno è una manifestazione sfida, – ha esordito Garrubba – perchĂ© abbiamo voluto superare la giĂ  eccelsa qualitĂ  delle precedenti manifestazioni. In tal senso, ho deciso di coinvolgere artisti con la A maiuscola, cioè di gente che vive per la musica e la danza. Insomma, se Dante parlava di Caronte come colui che traghettava le anime verso l’inferno, vi assicuro che Caronte&Tourist le traghetterĂ  invece verso il paradiso musicale“.

Qui di seguito le manifestazioni artistiche che si svolgeranno a bordo della “Elio” a partire dal 14 dicembre:

  • 14 dicembre dalle ore 17: “Mamma li turchi!”. Durante questa giornata si esibiranno: Trio Nawal & Antonio Andaloro (danze orientali), Emmeles Trio (musica etnico-popolare) e Mattanza (world music).
  • 21 dicembre dalle ore 18 e 20: “Nonsolojazz”. Nel giorno in questione si esibiranno: Eleonora Tomasino Quartet (soul & funky music) e Le Roi Swing-Ă -Porter (gispy swing music).
  • 28 dicembre dalle ore 18 e 20: “La donna è mobile”. Durante questa giornata si esibiranno: Glourius 4 (gospel & beyond) e Mariafausta and Melo Mafali (acoustic rock).
  • 4 gennaio dalle ore 18 e 20: “Te la do io l’America”. Nel giorno in questione si esibiranno: Umberto Porcaro Band (blues), Jonny Lee Jr. & His Honky Tonk Band (country & rock ‘n’ roll) e Sicania West Country di Tiziana Nastasi (western line dance).

Non mancheranno inoltre le feste per i bimbi, che si terranno il 16 dicembre dalle ore 10 in occasione del Natale e il 6 gennaio dalle ore 10 in occasione dell’Epifania.

Gli incassi dei concerti e delle feste per i bimbi saranno devoluti in beneficenza all’associazione “Liberi dalla Meningite”. Anche quest’anno lo sponsor etico della manifestazione sarĂ  “Posto Occupato”, l’iniziativa volta a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla problematica della violenza di genere.

Condividi