Lesioni all’ex convivente, 52enne finisce ai domiciliari

È stato condannato per il reato di lesioni personali procurate all’ex convivente nel 2014 un 52enne già noto alle forze dell’ordine, tale F. A., motivo per cui si è proceduto con l’esecuzione di un ordine di carcerazione emesso nei suoi confronti dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale.

Ad eseguire l’ordine di carcerazione i Carabinieri della Stazione di Bordonaro, i quali hanno trovato l’uomo presso la propria abitazione e, dunque, arrestato.

L’uomo, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato sottoposto misura della detenzione domiciliare e dovrà espiare la pena residua di 4 mesi e 20 giorni di reclusione.

Condividi