Biancuzzo ed i disservizi Atm: “Gli autobus privati coprano anche S. Saba ed i villaggi della riviera nord”

Studenti e pendolari penalizzati a nord del Comune di Messina, in merito alla mancanza di corse che collegano i villaggi con il centro cittadino. “Da diversi giorni – denuncia Mario Biancuzzo – lavoratori e studenti hanno difficoltĂ  a raggiungere in tempo i posti di lavoro ed ancora di piĂą di garantire il diritto allo studio per tutti gli studenti impossibilitati di poter raggiungere le rispettive scuole e rincasare in sicurezza.

Pertanto chiedo, in qualità di consigliere circoscrizionale, autorizzare le ditte private provenienti da Capo d’Orlando, Sant’Agata Militello, Milazzo e Saponara a raggiungere la città, tramite la strada Statale 113/dir., come veniva fatto fino agli Anni 80, visto che attualmente gli autobus giunti a Ponte Gallo si immettono sulla tangenziale per raggiungere Messina.

Chiedo al presidente dell’Atm  di trasferirsi nel villaggio San Saba e frequentare tutti i giorni l’istituto scolastico ‘Francesco Petrarca’ di Ganzirri per rendersi conto della grave situazione che si è determinata. Non voglio creare allarmismo e non  fare polemiche, ma prima vengono i ragazzi”.

Condividi




Change privacy settings