“Non gettate rifiuti nei prefestivi”, Lombardo spolvera senso civico e punisce trasgressori. Si guasta “bisonte” raccolta sul viale Boccetta

Non c’è dubbio che risvegliare il senso civico di chi vive la cittĂ  sia un’operazione incoraggiante mentre puntare all’aumento delle sanzioni per educare quella frazione di comunitĂ  indisciplinata è piĂą una disfatta. Poi il contraltare è che soltanto ieri mattina, lungo il viale Boccetta, si è bloccato un autoarticolato della MessinaServizi del peso lordo di 46 tonnellate, adibito al trasporto dei rifiuti indifferenziati, scatenando il caos. La fermata imprevista è stata provocata da un guasto meccanico suffragando il fatto che la societĂ  di raccolta e smaltimento spazzatura, pur cambiando nome e gestione, mantiene gli stessi problemi e criticitĂ  che emergono soprattutto nei fine settimana quando i cassonetti finiscono comunque col riempirsi.

Il presidente di MessinaServizi Bene Comune Giuseppe Lombardo, considerata l’evidente vetustĂ  dei mezzi ereditati da Messinambiente per consentire il recupero nelle zone non servite o servite male, ricorda “di non conferire i rifiuti indifferenziati nei giorni prefestivi, compreso quindi il sabato, così come previsto dall’ordinanza n° 232, e negli altri giorni esclusivamente dalle ore 17 alle 21.

“Nel chiedere ai cittadini la massima collaborazione – prosegue Lombardo – ribadisco che anche nella giornata di sabato 27, saranno effettuati maggiori controlli per sanzionare chi conferisce nel giorno non previsto dall’ordinanza. Le verifiche saranno attuate attraverso un impiego maggiore di pattuglie di vigili urbani a nord, centro e sud della cittĂ  di Messina”.

Condividi




Change privacy settings