“Movida” e “Street FoodFest”, raffica di denunce dei carabinieri

I carabinieri del Comando Provinciale di Messina hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione del fenomeno della guida sotto l’effetto di alcol e stupefacenti, impiegando numerose pattuglie del Nucleo Radiomobile e delle Compagnie Carabinieri di Messina Centro e Messina Sud, nei pressi dei locali della “Movida” messinese anche in concomitanza con lo svolgimento della manifestazione “Street FoodFest”(che ha richiamato numerosi visitatori nel centro cittadino ed in particolare nei dintorni di piazza Cairoli). Quindici le persone denunciate:

  • un 27enne, un 35enne e un 68enne, deferiti per reiterazione nella guida senza patente perchĂ© mai conseguita, sospesa o revocata;
  • un 30enne denunciato per inosservanza della misura cautelare dell’obbligo di dimora perchĂ© sorpreso fuori dalla propria abitazione in orari non consentiti;
  • un 20enne, un 38enne e un 41enne, deferiti per guida in stato di ebrezza di cui uno per guida con tasso alcolico superiore a 0,8 mg/l e due per il rifiuto a sottoporsi all’accertamento alcolemico mediante etilometro;
  • un 43enne extracomunitario denunciato per porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere;
  • un 23enne per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti per essersi rifiutato di sottoporsi al previsto accertamento presso la struttura sanitaria;
  • 6 giovani, di etĂ  compresa tra i 18 e i 26 anni, sono stati denuniciati per disturbo del riposo delle persone poiché diffondevano musica ad altissimo volume ed in orario notturno tramite apparato stereofonico di elevata potenza;
  • 10 persone, di etĂ  compresa tra 19 e 42 anni, sono state segnalate alla Prefettura quali assuntori di stupefacente, poichĂ© trovate in possesso di modiche quantitĂ  di marijuana, hashish e cocaina, detenute per uso personale, sequestrando complessivamente gr. 10 di sostanza.

Sono stati controllati complessivamente 69 automezzi e 86 persone e sono state contestate 8 infrazioni al Codice della Strada (3 per guida senza patente e 5 per mancanza di copertura  assicurativa). Inoltre sono stati sottoposti a sequestro 5 veicoli e ritirate, in vista della successiva sospensione, ben 7 patenti di guida.

Condividi




Change privacy settings