Scuole: falsa partenza, la maggior parte sono a rischio

Scuole insicure, così l’anno scolastico 2018/2019 parte all’insegna dell’incertezza e dell’improvvisazione. Dopo la valutazione dei tecnici, solo 4 scuole su 116 hanno un’ottima valutazione antisismica. E’ quanto risulta dai dati rilevati dal Comune di Messina sulla situazione degli istituti scolastici, dopo l’indagine voluta dall’Amministrazione in seguito all’ordinanza del sindaco Cateno De Luca, che prevedeva la chiusura delle scuole non a norma dal punto di vista antisismico e antincendio. Dal report emerge che ben 41 plessi potrebbero aprire con limitazioni, quindi seguendo turnazioni negli orari di accesso agli istituti, mentre 20 dovrebbero restare completamente chiusi.

Deluso l’assessore comunale alla Pubblica istruzione Enzo Trimarchi: “Molti dirigenti hanno scelto di aprire lo stesso pur non avendo le certificazioni necessarie, si prendono una grande responsabilitĂ .

Capisco il diritto allo studio, ma la sicurezza per noi dell’Amministrazione era e resta prioritaria. Chi ha voluto aprire per forza ha pensato che la nostra fosse una battaglia di principio ma e’ una battaglia concreta per la sicurezza”

Condividi