Vince Messina e le oltre 10mila firme per la 16a Authority dello Stretto. Fast Confsal e Ugl: “Noi i primi a crederci. De Luca ribalterĂ  immobilismo”

“Vince Messina e per primi ci abbiamo creduto avendo anche ragione”. La Sedicesima AutoritĂ  Portuale dello Stretto diventa realtĂ  con l’annuncio del Ministro alle Infrastrutture Toninelli.

Soddisfazione e gioia emergono dalle parole  dei Segretari Nino Di Mento Fast Confsal e Guglielmo Pellegrino Ugl che hanno promosso la petizione popolare per costituire questo stato dell’arte: “Abbiamo lavorato senza sosta, portando a conoscenza dell’intera CittĂ  un problema originariamente di settore. Siamo stati in strade, piazze, mercati e perfino nelle feste patronali, quando il precedente governo ha avuto la “felice idea” di sopprimere l’AutoritĂ  Portuale di Messina accorpandola con Gioia Tauro”.
L’organizzazione politico – sindacale svolta sul territorio, puntuale e costante profusa viene oggi ripagata dal buon senso della nostra stessa proposta, con l’annuncio da parte del Ministro Toninelli dell’istituzione della 16ma AutoritĂ  Portuale dello Stretto, per la quale abbiamo avviato e concluso una petizione con piĂą di 10.000 firme. Un Grazie alla cittĂ , al Governo, al Presidente Musumeci ed a tutti i deputati nazionali e regionali di cui la maggior parte sono firmatari della nostra petizione”.

“L’aria cambia – conclude il Segretario regionale della Fast Confsal Nino Di Mento – ma bisogna far di tutto ora per cominciare a costruire sulle macerie dell’inerzia e dell’immobilismo, per dare sviluppo, occupazione e impresa ad una cittĂ  da troppo tempo assonnata ed in questo il Sindaco De Luca ha la chiave di svolta”.

Condividi




Change privacy settings