Nave “Diciotti”: 40 migranti irreperibili, 4 fuggiti da Messina

Sono una quarantina e tutte maggiorenni le persone che scese dalla nave “Diciotti” si sono allontanate. Di queste, fa sapere il Viminale, sei hanno fatto perdere le tracce il primo giorno di trasferimento, due eritrei destinati alla diocesi di Firenze si sono dileguati il 2 settembre, per altri 19 è stato verificato l’allontanamento il 3 settembre. Mentre altri 13, destinati a varie diocesi, si sono dileguati ieri sera.

All’interno di questo gruppo di 40 persone, quattro si sono allontanate quando erano ancora a Messina. Le persone che si sono allontanate si erano limitate a manifestare l’interesse per formalizzare la domanda d’asilo. Tutte erano state identificate con rilievi fotodattiloscopici e inserite in un sistema digitale europeo. Controlli anche sulla nazionalitĂ  di chi si è allontanato: almeno in 6 provengono dalle Isole Comore.

Condividi