Bancarotta fraudolenta, 42enne arrestata in albergo a Taormina

redme

Bancarotta fraudolenta, 42enne arrestata in albergo a Taormina

redme |
martedì 04 Settembre 2018 - 12:05
Bancarotta fraudolenta, 42enne arrestata in albergo a Taormina

È stato eseguito, dai poliziotti del Commissariato di Taormina, un provvedimento di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano – Ufficio Esecuzioni Penali, nei confronti di Zavrelova Lenka, cittadina ceca di 42 anni. La donna è accusata di bancarotta fraudolenta.
La stessa, rintracciata presso una struttura alberghiera dove alloggiava insieme alla figlia, è stata condotta nel carcere messinese di Gazzi; dovrà scontare tre anni di reclusione.