Galati Marina sgretolato dal mare, avrà la sua “terapia”. Commissario Croce ed esperti stasera effettueranno diagnosi

Non può ancora correre sotto traccia il grave pericolo che sovrasta l’area di Galati Marina e parte del litorale ubicato a sud della cittĂ  che vengono divorati ogni giorno dalla forza delle maree. Per questo, a dispetto del tema rovente delle ipotetiche dimissioni del sindaco Cateno De Luca, l’input del Movimento Sicilia Futura giunge a mettere sull’attenti le autoritĂ  competenti e a salvaguardia la popolazione oggi lunedì 3 settembre ore 20, convocando un incontro presso il Lido La Playa del Sol – Galati Marina.

Ad intessere le fila dell’incontro è il Consigliere delle Prima Circoscrizione Alfredo Manganaro appoggiato dalla consigliera comunale Daria Rotolo alla presenza del Commissario Straordinario al dissesto idrogeologico Maurizio Croce, Beppe Picciolo, il geologo Salvo Puccio, l’ingegnere Armando Mellini, l’Ass. alla Protezione Civile Massimo Minutoli, il Primo Cittadino De Luca (che si era peraltro esposto in campagna elettorale sulla necessitĂ  di ripristinare la sicurezza del territorio) ed il Presidente della Prima Circoscrizione Giovanni Scopelliti. Non dovranno mancare tutti gli interessati all’incolumitĂ  degli abitanti e delle loro attivitĂ  commerciali ovvero i consiglieri circoscrizionali, in vista dei prossimi interventi destinati a porre un freno all’erosione costiera della zona meridionale urbana.

Condividi




Change privacy settings