Edilizia, l'amministrazione incontra gli imprenditori del settore ANCE

red.me

Edilizia, l'amministrazione incontra gli imprenditori del settore ANCE

red.me |
lunedì 03 Settembre 2018 - 21:55
Edilizia, l'amministrazione incontra gli imprenditori del settore ANCE

 Si è tenuta nei locali della Sala Giunta di Palazzo Zanca, la riunione con gli imprenditori e le associazioni di categoria del settore edile, alla presenza del Sindaco, e del Vice Sindaco Arch. Salvatore Mondello. Presenti Maurizio Maiorana, Presidente della Cassa Edile, Gaetano Mancuso, Presidente della Scuola Edile, Davide Mangiapane dell’ANCE, Rosario De Domenico, Presidente dell’Ente per la Sicurezza Edile (CPT).

Tra gli imprenditori, le società di costruzioni Musumeci, Pettinato, Lupò, Ricciardello. Il titolare di quest’ultima, ha preso la parola illustrando le maggiori criticità registrate nel settore; nello specifico ha rappresentato la necessità di interloquire con la politica nazionale e regionale, in merito alle problematiche emerse a seguito dell’entrata in vigore del nuovo codice degli appalti. Ha inoltre approfondito questioni riguardanti opere pubbliche del comune di Messina, quali Via Don Blasco e Porto di Tremestieri.

I lavori sono proseguiti con l’intervento del costruttore Giuseppe Lupò, che ha chiesto delucidazioni su alcuni aspetti dell’edilizia pubblica e privata, facendo esplicito riferimento alla pianificazione urbana in generale ed a quella di settore in particolare.
Il Vice Sindaco ha illustrato le azioni messe in campo dall’Amministrazione Comunale alla data odierna, auspicando l’attivazione di un tavolo permanente con gli imprenditori, suddiviso per tematiche, ovvero Pianificazione territoriale, Lavori pubblici, Viabilità e Trasporti, Ambiente.
L’iniziativa dell’istituzione del Tavolo permanente ha accolto il favore dei presenti, che hanno manifestato l’intenzione di inviare da subito i nomi dei referenti dei vari gruppi di lavoro.

Il Sindaco, infine, ha illustrato dettagliatamente le attività intraprese dall’Amministrazione Comunale in materia di Risanamento, specificando le azioni da porre in essere e chiedendo ai presenti la disponibilità a collaborare attraverso l’utilizzo di immobili da mettere sul mercato per l’acquisto e la successiva assegnazione. L’incontro si è chiuso concordando reciprocamente sulla necessità di una partecipazione/concertazione sulla programmazione relativa allo sviluppo del territorio nel suo complesso ed alle successive linee di azione portate avanti dall’Amministrazione Comunale.