Giro podistico delle Eolie: Andrea Franzese a caccia del poker

Cresce l’attesa per il “18° Giro podistico a tappe delle Eolie”, in calendario dal 2 all’8 settembre. La manifestazione Fidal, organizzata dalla Polisportiva Europa Messina in collaborazione con la Mediterranea Trekking, si svolgerà a Vulcano, Lipari e Salina.

Il programma agonistico prevede 5 gare in 6 giorni di lunghezza variabile dai 6.5 ai 14 km, da correre sulle strade di Vulcano (2 volte), dove la mattina di lunedì 3 sarà dato l’atteso via alla competizione, Lipari (2) e Salina, ed una non competitiva ad andatura libera. Quasi definita, intanto, la lista degli iscritti. Tra gli uomini, Salvatore Franzese, in forza all’Atletica Reggio, andrà al caccia del poker di successi dopo quelli ottenuti di fila dal 2013 al 2015.

Al femminile, Laura Ricci, anche lei emiliana, punterà, invece, al tris di vittorie eoliane. Portacolori della Corradini Rubiera, ha trionfato, infatti, nel 2002 e nel 2013 e raggiungerà l’arcipelago poche ore dopo la partecipazione ai Campionati Italiani (10 km) di Alberobello. La Ricci vanta personali di rilievo in carriera (maratona 2h41’42”, mezza maratona 1h18’04” e 10.000 metri 36’06”) ed è la grande favorita di questa edizione. Potranno ben figurare la sua compagna di squadra Roberta Lodesani, la peloritana Francesca Colafati della Fidippide, impostasi nel 2015, e la bolognese Valentina Gualandi della Podistica Pontelungo, che sta recuperando da un infortunio.

L’atleta più giovane sarà il 20enne Patrizio Russo, che batte di un anno Sonia Franzese del ‘97, sorella di Salvatore, mentre è nata nel 1936 la laziale Malvina Pozzi (Marathon Roma Castelfusano); tutti e tre prenderanno parte alla non competitiva.

 

Condividi




Change privacy settings