Teatro V.E. Amata esalta l’operato di Pappalardo: “In pochi mesi ha fatto piĂą di Crocetta”

 

“Nei cinque anni di Governo Crocetta nulla è stato fatto per sostenere il Teatro Vittorio Emanuele, al contrario sono stati ridotti i budget destinati all’ente e nonostante numerose sfilate e promesse nessun atto concreto ha contribuito alla sua sostenibilità”, così il deputato regionale di FdI On. Elvira Amata in risposta alle dichiarazioni del segretario regionale di Sicilia Futura, Beppe Picciolo.

“Dai giorni successivi al proprio insediamento, l’assessore al turismo e spettacolo Sandro Pappalardo, invece, da me sollecitato in materia, ha dimostrato di avere già da subito un quadro chiarissimo circa la situazione del Teatro, nonché un piano d’azione preciso da mettere in atto e delle risposte immediate da dare.

In qualche mese si è fatto quanto in cinque anni del precedente Governo non si era neanche immaginato. Un Governo retto proprio da Sicilia Futura tra l’altro”, prosegue. “Immagino non sia passato inosservato che è stato questo assessore a sbloccare i finanziamenti 2015 e 2016, che è solo grazie a questo governo che il sostegno economico da parte della Regione è stato aumentato rispetto al milione di euro che nella finanziaria dell’Esecutivo Crocetta era stato tolto al TVE; e a proposito di legge di bilancio proprio nell’ultima è stata inserita una norma che permette al teatro l’accesso ad un fondo di rotazione. A fronte di azioni simili realizzate in una manciata di mesi, non mi aspetto certo che chi ha difeso e sostenuto il governo dell’immobilismo salga in cattedra a pontificare”, conclude.

Condividi