Castroreale/Milazzo Jazz Fest: al Castello di Milazzo si respira musica, armonie ed emozioni

Dopo il clamoroso successo del concerto di  Fabrizio Bosso e Julian Mazzariello registrato in  Piazza Pertini a Castroreale, stasera,  per la 18° edizione del Castroreale/Milazzo Jazz Festival,  sarà la volta del chitarrista di fama mondiale Mike Stern, che si esibirà  nel meraviglioso scenario del Castello di Milazzo.

 Musicista che ha lavorato con star del calibro di Miles Davis, con cui ha inciso tre album, Jaco Pastorius, Billy Cobham, Randy Brecker; che ha avuto 3 nomination ai Grammy Award, affermandosi come uno dei principali chitarristi e compositori jazz della sua generazione. Come Pat Metheny, Stern è stato il riferimento stilistico di chitarristi per decenni, incantando il pubblico con suoi fraseggi rotondi e fluidi al limite tra jazz e fusion. A Milazzo si esibisce con musicisti di indiscusso talento: Niels Lan Doky al piano, i gemelli Moutin, Francois e Luois, rispettivamente al basso ed alla batteria.

La chiusura del festival affidata a due concerti molto suggestivi. Gli eventi del Castroreale/Milazzo Jazz Fest proseguiranno sabato, sempre a Milazzo,  in una location inconsueta. All’alba, alle 5.30, nel chiostro del Rosario, al Borgo Antico, allo spuntar del sole, si esibirà il pianista Livio Minafra, piano solo. E, infine, domenica, alle ore 19.00, nel bosco di Tre Pizzi, nelle montagne dei Peloritani sopra Castroreale, al tramonto si esibirà Claudio Jr. De Rosa quartet, giovane sassofonista ormai riconosciuto tra i più promettenti musicisti, arrangiatori e compositori del jazz europeo.

La musica  continua ad assolvere il suo compito primordiale :donare emozioni.

Condividi




Change privacy settings