L’Acr perde il suo miglior prospetto: Mascari saluta e va a Cosenza

Accordo praticamente definito tra Messina e Cosenza per la cessione ai calabresi del talentino Agostino Mascari. Giovanissimo, classe 1999, il ragazzo di Termini Imerese è cresciuto tre le giovanili peloritane prima di fare il suo esordio in prima squadra nella passata stagione in serie D, vissuta da assoluto protagonista sotto la guida del tecnico Modica. Autenica sorpresa del torneo, l’attaccante esterno, che piĂą volte ha ricoperto anche il ruolo di falso nueve nel tridente biancoscudato, in pochi mesi da titolare è riuscito  a raggiungere la doppia cifra dimostrando una grande fiuto del gol.

Su di lui c’erano gli occhi di diverse societĂ  di serie B, tra cui il Cosenza. I lupi si sono aggiudicati le prestazioni del talentino promettendo al Messina un conguaglio piĂą la percentuale derivante da un’eventuale futura vendita.

Condividi




Change privacy settings