Acr Messina, Gambino ha voglia di riscatto: “Voglio fare tanti gol”

Per Giuseppe Gambino Messina fa rima con riscatto. Da lui i tifosi giallorossi si aspettano i gol necessari per vivere una stagione da protagonisti, perché Gambino la differenza in D la sa fare. Oltre 140 gol in più di 200 presenze nel massimo torneo dilettantistico, il 34enne attaccante vuole lasciarsi alle spalle l’ultima travagliata stagione, vissuta tra mille problemi al Cerignola e alla Caratese poi.

Ecco le sue prime impressioni in questi torridi giorni d’allenamento alla Cittadella Universitaria dell’Annunziata: “Per me l’ultimo anno è stato complicato, sia professionalmente che umanamente. Ho voglia di riscatto, il mister e la società hanno avuto fiducia in me, io devo solo fare quello che ho sempre fatto”. E’ un Messina “verde” quello che ha iniziato la stagione, agli ordini di Peppe Raffaele ci sono molti ragazzi, un ambiente che a Gambino non dispiace affatto: “Mi piace stare accanto ai giovani, rido e scherzo spesso dopo gli allenamenti. Qui c’è un ambiente positivo”.

Gambino sogna una stagione caratterizzata da molti gol: “Ho voglia di far gol, ho voglia di divertirmi e di far divertire i tifosi e i miei compagni. Qui c’è un grande clima, ci stiamo divertendo e stiamo lavorando bene. Ho fiducia nella società affinchè possa far arrivare giocatori all’altezza e vivere una stagione da protagonisti”. Intanto, già da qualche giorno, la comitiva peloritana si è rinforzata con l’ex acese Salvatore Cocimano, 28 anni il prossimo mese di settembre, e con Francesco Russo e  Fabiamo Vergine. Tutti e tre sono aggregati alla rosa da inizio settimana, ma ancora non è arrivata l’ufficialità del trasferimento. Tra i nomi che piacciono, sempre calda la pista che porta  Kevin Biondi, talento classe ’99 della Primavera del Catania, esploso nell’Igea Virtus di raffaele nella passata stagione, dove ha totalizzato 5 reti in 32 presenze mostrando colpi interessanti.

Condividi




Change privacy settings