Portava con sé 252 grammi di marijuana: 40enne finisce in manette

Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. È questo il reato di cui dovrà rispondere Giuseppe Rizzo, 40enne originario di Milazzo, sorpreso ieri mattina dagli agenti della Polizia Ferroviaria con addosso 252 grammi di marijuana mentre si trovava all’interno della stazione.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso il rinvenimento di un bilancino di precisione, l’occorrente per il confezionamento delle singole dosi ed ulteriori 40 grammi della stessa sostanza.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato trasferito presso le camere di sicurezza del complesso Calipari in attesa di rito direttissimo previsto per stamani.

Condividi




Change privacy settings