Deteneva in casa fucile a canne mozze, 25enne arrestato dalla polizia

Un giovane messinese, Cristian VadalĂ , 25 anni, è stato arrestato per detenzione illegale di armi e ricettazione. L’indagato è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Messina ed eseguita dalla polizia. Il 18 luglio scorso, dopo una perquisizione effettuata presso la sua abitazione, gli investigatori avevano trovato e sequestrato un fucile a canna mozzata, con matricola abrasa, perfettamente funzionante e cinque cartucce.

Condividi