Ciclismo: scattato il Tour de France, sarĂ  un duello Nibali-Froome?

Saranno Froome e Nibali a contendersi la vittoria della 105ª edizione del Tour de France? Sembrerebbe di sì, visto che sono i vincitori delle ultime cinque edizioni della Grand Boucle, alle loro spalle i contendenti saranno Bardet, Quintana e Dumoulin. Grande novità la 17ª tappa, ribattezzata a “Formula 1” per la partenza dei corridori a griglia.

La centocinquesima edizione della “Grande Boucle” scatta oggi e si concluderĂ  il 29 luglio su un percorso totale di 3351 km: si parte da Noirmoutier-en-l’ĂŽle, e si arriva, come da tradizione, a Parigi sugli Champs-ÉlysĂ©es. Le prime quattro tappe si tengono tutte nella regione della Vandea; la terza frazione in programma a Cholet, è una cronometro a squadre. Torna il pavĂ©: la nona tappa arriva al velodromo di Roubaix, dopo 21 chilometri sulle pietre.

Gli arrivi in salita sono cinque, le tappe piatte dedicate ai velocisti otto, compresa la classica passerella finale sugli Champs-ÉlysĂ©es. Grossa novitĂ  dell’edizione risulta la 17ÂŞ tappa, lunga solamente 65 chilometri e con ben tre salite da affrontare.

Tutti gli occhi degli italiani saranno puntati sullo “Squalo dello Stretto”, unico ad interrompere l’egemonia di Froome da cinque anni a questa parte.  Dopo il trionfo alla Sanremo, il secondo obiettivo è quello di indossare la maglia gialla: l’etĂ  non gioca dalla sua parte, ed il punto debole potrebbe essere la crono a squadre, dove il Team Sky ha tutti i favori del pronostico e la Bahrain-Merida potrebbe far pagare un distacco importante al suo capitano.

Condividi