Ai messinesi della “Sala America” il campionato siciliano di biliardo

E’ in corso di svolgimento l’attesa fase conclusiva della seconda edizione del campionato siciliano di biliardo, patrocinato dall’AICS Messina, specialità “Shanghai”; complessivamente 20 le squadre iscritte per un totale di circa 300 giocatori e coinvolte ben 12 sale. Tre i verdetti già emessi al termine della regular season. La formazione capitanata da Antonio Caliò della “Sala America” di Messina si è assicurata meritatamente il primato, la “La Stecca” di Capo d’Orlando del responsabile Andrea Paternò ha vinto, invece, i playoff, riservati alle compagini classificatesi dal secondo al quinto posto, mentre i play in (dalla sesta alla nona piazza) sono andati al quintetto caro a Salvatore Cipriano, appartenente alla sala “In Fondo al Viale” di Brolo. Domani (domenica 8 luglio, ndr) saranno protagoniste della “Pool Finale” le otto squadre che hanno superato le precedenti selezioni.


“Come organizzatore ed ideatore dell’evento – dichiara Caliò – sono molto orgoglioso di ciò che è stato fatto in due anni, in particolare del rilievo che queste kermesse danno al nostro amato sport, che, nonostante sia a volte trascurato, fa registrare numeri importanti. Facendo di necessità virtù, stiamo portando a termine, al massimo delle nostre potenzialità, il campionato e ci teniamo a ringraziare per il supporto costante l’AICS Messina e la ditta Spampinato, che ci permette di avere biliardi sempre al top”.

Condividi