“Estate sicura 2018”, un’app della polizia contro i topi d’appartamento

Mercurio App è un’applicazione che consente ai poliziotti, anche liberi dal servizio, di contattare direttamente la sala operativa per segnalare un allarme per qualsiasi situazione di pericolo. Il poliziotto sarĂ  localizzato su di una mappa e potrĂ  lanciare l’allarme. In sala operativa si aprirĂ  automaticamente uno streaming audio dedicato e prioritario (mono o bidirezionale) e, in base alla valutazione della situazione, potranno essere fatte confluire sul posto nel tempo piĂą breve tutte le forze a disposizione.

Grazie all’applicazione, il poliziotto potrĂ  inviare file audio, postare foto e video. La sperimentazione positiva su 11 province ha consentito l’estensione del sistema a 44 Questure, quelle dotate della piattaforma tecnologica “Mercurio”, e giĂ  1.500 poliziotti hanno scaricato l’applicazione sul loro telefonino. Entro la fine dell’anno verrĂ  coperto l’intero territorio nazionale con ulteriori funzionalitĂ  dell’applicazione, come il man down che consentirĂ  alla sala operativa, attraverso il giroscopio del cellulare, di capire se l’operatore è a terra, come fondamentale forma di autotutela dello stesso poliziotto.

L’app è stata presentata nell’operazione “Estate sicura 2018”, mirata ad una forte azione di contrasto contro le organizzazioni criminali che, approfittando dell’assenza per le vacanze, svaligiano appartamenti e ville.

Tra le 20 cittĂ  anche Messina, provincia inclusa, che per la circostanza, avvalendosi dei poliziotti delle Volanti e della collaborazione degli Rpc di Palermo, ha sottoposto a controllo le zone centro e nord.

Condividi




Change privacy settings