Assunzioni al Consorzio autostrade, UilTrasporti chiede garanzie

Lo scorso 18 giugno il Consorzio Autostrade Siciliane ha aggiudicato alla societĂ  Tempor Spa l’appalto del “Servizio di somministrazione a tempo determinato per Agenti Tecnici Esattori” per la durata di un mese ed un importo complessivo di 223.547 euro. La societĂ  interinale con sede legale a Milano e sede operativa a Roma ha vinto il bando e avrebbe giĂ  dato il via alla selezione e assunzione a tempo determinato di esattori che andranno a colmare, seppur in via temporanea, le croniche carenze di organico che da troppo tempo la Uiltrasporti denuncia. Carenze certificate anche in una recente e dettagliata relazione dal Direttore generale del Cas Leonardo Santoro inviata all’assessorato regionale.

Ci sono però degli aspetti di questa procedura che necessitano chiarimenti, per questo motivo la UilTrasporti di Messina con nota inviata anche all’Ispettorato del Lavoro chiede al Direttore generale Leonardo Santoro di fornire risposte su alcune anomalie riscontrate dal sindacato.

«La società Tempor , diversamente da quanto sempre fatto in analoghe selezioni ( vedi anche la recente personale autista Atm ) ,  non sembra abbia ad oggi inserito sul suo sito alcuna evidenza pubblica che informa i potenziali candidati della possibilità di partecipare al bando e di mandare il proprio curriculum. Tra l’altro ci risultano informazioni poco chiare da alcuni contatti informali avvenuti telefonicamente  tra alcuni papabili candidati e la società Tempor. Sembrerebbe emergere che la società TEMPOR , già vincitrice di analogo bando lo scorso anno , stia utilizzando una presunta graduatoria formulata per la selezione precedente, pur trattandosi oggi di un nuovo bando e non di una proroga .

Siamo certi che la direzione del Cas voglia operare nella massima trasparenza – dichiara Michele Barresi segretario generale Uiltrasporti Messina – con criteri oggettivi a giusta tutela delle professionalitĂ  di chi ha giĂ  prestato servizio al Cas a per il piĂą ampio coinvolgimento dei tanti papabili candidati e dei lavoratori precari che da anni aspettano risposte  . Per tale motivo la Uiltrasporti chiede al direttore generale Leonardo Santoro se sia a conoscenza di quale sia l’iter che la Tempor sta seguendo e soprattutto quali siano le modalitĂ  con cui sta reclutando il personale da impiegare a breve al Consorzio Autostrade.

«Dopo tanta attesa chiediamo assoluta chiarezza e trasparenza delle procedure di selezione – continua Barresi – adottate dall’agenzia interinale  e interpelliamo anche l’Ispettorato del Lavoro affinchè vigili sull’ iter , fermo restando che la soluzione delle gravi carenze di esattori riscontrate al Cas – secondo la Uiltrasporti- resta uscire da anni di precariato dando finalmente stabilitĂ  a centinaia di lavoratori procedendo alle assunzioni a tempo indeterminato e alla trasformazione in full time dei tanti contratti part time presenti in azienda .

 

Condividi




Change privacy settings