Amam, risolti i problemi al serbatoio Montepiselli

Si è concluso con successo, nel tardo pomeriggio di ieri, a Gravitelli, l’intervento sulla condotta da 600 millimetri che, dal serbatoio principale di Montepiselli, garantisce l’approvvigionamento della zona centro nord della cittĂ  e dei villaggi collinari e rivieraschi.

Oggi proseguono le operazioni di normalizzazione del servizio e si è in fase di erogazione sebbene ridotta in tutte le zone interessate, inoltre, a garanzia della funzionalità di ospedali e presidi di cura, AMAM sta assicurando un costante servizio di autobotti.

Da domani, sabato 7 luglio, secondo programmi, l’acqua tornerĂ  a scorrere regolarmente nelle aree della rete alimentate dall’impianto di Montesanto e dalla condotta principale ripristinata: Camaro S. Luigi, via Polveriera, le zone adiacenti la Via Palermo, il viale Boccetta, Contrada Scoppo, il viale Giostra, Tremonti, Annunziata bassa, Annunziata Alta, S. Licandro e la parte alta della Circonvallazione e della Panoramica, i Villaggi collinari di Reginelle, Curcuraci, Castanea e delle Masse, gli abitati della riviera nord sino a Torre Faro, compresi Ganzirri, l’Ospedale Papardo e l’Ospedale Ortopedico.

Condividi




Change privacy settings