Acr Messina, De Luca: “Dove sono gli imprenditori sponsorizzati da Bramanti?”. Lunedì incontro con Sciotto

Pietro Sciotto ha manifestato i propri dubbi sulla necessità di proseguire la propria avventura alla guida dell’Acr Messina, l’assessore allo Sport, Giuseppe Scattareggia, ha parlato di un’unica squadra cittadina, idea al momento difficilmente percorribile. Servono soluzioni immediate, altrimenti l’iscrizione del Messina al prossimo campionato di Serie D potrebbe non avvenire, la scadenza è quella del 13 luglio o al massimo del 18 luglio. “Siccome non sono ancora arrivati gli imprenditori che durante la campagna elettorale avevano dato la disponibilità a mettere montagne di soldi per l’ACR Messina mi sono deciso a farmi spiegare come stanno le cose. Poi assumerò le mie decisioni senza se e senza ma!”.

Con un post sulla sua pagina Facebook, il sindaco Cateno De Luca annuncia di avere convocato il presidente del sodalizio peloritano Pietro Sciotto a Palazzo Zanca. Appuntamento fissato per lunedì 9 luglio alle 9. Quello stesso giorno, ma alle 17, il sindaco incontrerà i dirigenti del Città di Messina. Nel documento redatto dall’ufficio di gabinetto del Comune si legge che l’obiettivo del primo cittadino è quello di “affrontare le problematiche della società con particolare riguardo alla situazione economico-finanziaria per il triennio 2015-2017 e il previsionale 2018-2020 in relazione al piano industriale aziendale”.

Condividi




Change privacy settings