De Luca inizia le consultazioni: incontrati 14 consiglieri

Cateno De Luca inizia a lavorare per creare la propria maggioranza in Consiglio Comunale. Il sindaco ha incontrato oggi i primi 14 consiglieri comunali, registrando una grande disponibilitĂ  alla partecipazione del Governo della cittĂ . Il Sindaco De Luca ha iniziato alle ore 6 le sue consultazioni con i consiglieri comunali, per definire un patto di governo di Messina. Il primo a presentarsi a Palazzo Zanca è stato il consigliere comunale Francesco Pagano della lista Ora Messina, seguito dal collega di lista Giandomenico La Fauci. Subito dopo il Sindaco ha incontrato i consiglieri di Forza Italia Giovanna Crifò e Benedetto Vaccarino, che hanno richiesto ed ottenuto un confronto congiunto. A seguire è stato il turno di Nicoletta D’Angelo, eletta nella lista Ora Messina. Il Gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle si è presentato con tutti i 7 consiglieri eletti: Gaetano Sciacca, Andrea Argento, Serena Giannetto, Paolo Mangano, Cristina CannistrĂ , Giuseppe Schepis e Francesco Cipolla. Il giro di consultazioni si è chiuso con il consigliere Pier Luigi Parisi, eletto nella lista di Forza Italia, e del collega di lista Ugo Zante, che si sono confrontati separatamente con il Sindaco.

“Sono molto soddisfatto degli odierni confronti – ha dichiarato De Luca – basati sul reciproco rispetto e improntati alla definizione di un percorso condiviso per garantire alla cittĂ  quei provvedimenti indispensabili ed indifferibili finalizzati a ripristinare i livelli normali di vivibilitĂ  urbana. Sono sempre piĂą convinto che, nell’ambito dei consiglieri eletti, si troveranno le giuste convergenze per garantire stabilitĂ  politica alla cittĂ  di Messina essendo un consiglio comunale di alto profilo e di grande statura morale e politica. Confermo di non avere alcun interesse alle dinamiche inerenti le elezioni degli organi consiliari confidando nel grande senso di responsabilitĂ  di tutto il consesso consiliare nell’individuazione delle soluzioni di indiscusso prestigio e proficua collaborazione con gli organi di Governo della cittĂ . Nelle prossime settimane mi farò promotore di un incontro con tutta la deputazione regionale e nazionale per definire congiuntamente un percorso di collaborazione inerente le molteplici criticitĂ  che vanno immediatamente affrontate, quali ad esempio, l’AutoritĂ  Portuale e la costituzione dell’Agenzia comunale del Risanamento”. Domani – ha concluso il Sindaco – gli incontri proseguiranno con gli altri consiglieri comunali, al fine di concludere questa prima fase di consultazione orientata anche alla reciproca personale conoscenza”.

Condividi




Change privacy settings