Agosto in Fiera, il bando c’è ma De Luca guarda avanti: “Puntiamo all’affidamento al Comune”

Il tempo a disposizione non è molto, ma la Giunta De Luca si è già messa al lavoro per garantire il regolare svolgimento delle manifestazione agostane, vero e proprio appuntamento abituale per i messinesi. L’amministrazione si è insediata questa settimana, quindi sarà difficile potersi aspettare clamorosi stravolgimenti rispetto alle passate edizioni dell’Agosto messinese. Uno dei classici appuntamenti è quello con Fiera, visto che l’amministrazione comunale e l’Autorità Portuale hanno già iniziato a collaborare affinchè anche quest’anno si possa consumare questa nuova edizione. Lo spazio fieristico aprirà i battenti, il quando non si sa ancora, quali attrattive ci saranno al suo interno non è dato saperlo, ma intanto il primo passo è stato fatto.

Nella giornata di giovedì il sindaco De Luca, insieme al commissario dell’Authority Antonino De Simone, ha firmato il bando per l’apertura dello spazio fieristico dall’1 al 30 agosto, in questo lasso di tempo si svolgerà il canonico appuntamento con la Fiera. Ancora qualche giorno e tutte le aziende interessate ad occupare uno stend potranno avanzare le proprie richieste, così come tutte le società interessate a proporre attività extracommerciali, come musica o giochi. Inoltre esiste anche la possibilità di poter realizzare queste attività anche dopo la scadenza del 30 agosto, ricevendo l’autorizzazione della società che sta realizzando gli interventi di manutenzione all’interno della cittadella.

Il sindaco, Cateno De Luca annuncia: “Abbiamo preso atto del bando che era già stato predisposto dall’Autorità Portuale, ciò non tocca la nostra prospettiva politica, vale a dire la presa a carico della cittadella fieristica da parte del Comune di Messina. Ne abbiamo già iniziato a parlare e guardare il quadro normativo, c’è la possibilità da parte dell’ente comunale di non pagare il canone per qualche anno, tra dieci giorni incontreremo un’altra volta l’Autorità Portuale affinchè si parli con maggiore attenzione di questo aspetto”.

Per il commissario De Simone “siamo davanti ad un passaggio normale, esattamente come accaduto gli altri anni abbiamo pubblicato questo bando che rappresenta un po’ un mandato esplorativo per tutte quelle realtà interessate all’occupazione degli spazi fieristici. Abbiamo dato la possibilità, a chiunque voglia organizzare spettacoli all’interno dell’area, di farlo anche oltre 30 agosto, ma serve l’autorizzazione della ditta che sta svolgendo gli interventi di messa in sicurezza. Dall’inizio della prossima settimana, per i quindici giorni successivi, si potranno avanzare le domande”.

Condividi




Change privacy settings