Da Shangai a Salina, Maria Grazia Cucinotta apre il Marefestival

Maria Grazia Cucinotta¬†√® la protagonista assieme ad Antonio Banderas e Alec Baldwin di “Lamborghini The Legend”, ultimo film del regista Bobby Moresco,¬†Premio Oscar per “Crash”, che racconta la storia del celebre Ferruccio Lamborghini: retroscena e curiosit√† del set internazionale saranno svelati in occasione della VII edizione di “Marefestival Salina – Premio Troisi”,¬†da mercoled√¨ 11¬†a¬†domenica 15 luglio.

Cinque giorni di full immersion nel mondo del cinema cui si affiancano varie iniziative culturali; quest’anno per√≤ con una formula completamente rinnovata rispetto alle edizioni precedenti (a partire dal nuovo logo con la bicicletta del Postino) e qualche sorpresa.

L’appuntamento eoliano, fin dal 2013, ha come madrina l’attrice e produttrice messinese che in quest’ultima pellicola veste i panni di Annita Lamborghini, moglie di Ferruccio, interpretato da Banderas, mentre Baldwin √® Enzo Ferrari.

Maria Grazia Cucinotta, in questi giorni in Cina per l’anteprima del kolossal, aprir√† come sempre il festival del cinema di Salina mercoled√¨ 11 luglio insieme con illustri registi e attori, intervenendo alla conferenza stampa nella terrazza dell’Hotel Santa Isabel a Malfa e, subito dopo, prender√† parte a un talk show esclusivo al Lido Gharb di Lingua.

Marefestival, appuntamento particolarmente atteso dal pubblico e dai media, grazie al ricco e prestigioso parterre di artisti che, sul palco delle piazze di Santa Marina Salina e Malfa, hanno ricevuto il riconoscimento in ricordo del grande attore napoletano, indimenticabile figura del cinema italiano, da Matt Dillon a Sergio Castellitto passando per Pasotti, Leo, Impacciatore, Autieri, Solarino, Veronesi, Haber, Greggio, Bobulova e tantissimi altri.

“Annunceremo i nomi degli ospiti di questa edizione e i dettagli del programma – spiega il direttore artistico¬†Massimiliano Cavaleri¬†–¬†marted√¨ 3 luglio¬†(ore 17.30)¬†al Marina del Nettuno¬†nella consueta serata messinese che lancia il festival”.

Nel 2017 si √® registrato il sold out di presenze nelle strutture ricettive dell’isola: Marefestival, evento nato nel comune di Santa Marina Salina con l’amministrazione di Massimo Lo Schiavo e che poi ha abbracciato Malfa, si conferma un evento di forte richiamo turistico, particolarmente apprezzato dagli attuali sindaci¬†Domenico Arabia¬†e¬†Clara Rametta.

Anche quest’anno proiezioni di film, tutti usciti nel 2018, incontri¬†a tu per tu¬†con attori e registi, presentazioni di libri, concerti e momenti dedicati al glamour; un documentario speciale della “Fundaci√≤n Pablo Neruda” (poeta Premio Nobel che ispir√≤ “Il Postino”), ente che ha ricevuto in Cile il Premio Troisi a marzo scorso. “Gli eventi di Marefestival sono gratuiti – ricorda l’organizzatrice¬†Patrizia Casale¬†– abbiamo anticipato le date di circa una decina giorni rispetto al 2017 per aiutare Salina in un periodo non di altissima stagione e lanciare l’estate gi√† a partire dall’11 luglio”.

Oltre ai sindaci e ai rispettivi assessori al Turismo¬†Linda Sidoti¬†e¬†Luciano Sangiolo, saranno presenti il segretario di Prima Sicilia, associazione promotrice dell’evento,¬†Francesco Cappello, la conduttrice¬†Marika Micalizzi, che si alterner√† con la collega¬†Nadia La Malfa; il main sponsor Commerciale Gicap Spa, rappresentata dal direttore generale¬†Valentina Capone¬†e dal direttore vendite¬†Giovanni Capone; altri partner, tra cui il Cral Provincia Messina e l’imprenditore¬†Ivo Blandina, “padrone di casa” del Marina del Nettuno.

Guest star della press conference:¬†Davide Riccardo, appena 18enne, unico ballerino italiano del “New York City Ballet”, pronto per ricevere a Salina una Targa Argento per il suo straordinario talento.

Condividi




Change privacy settings